Nuove oppurtunità e saggezza antica

Di solito la festa delle donne non mi piace molto. Alla “superiorità” delle donne – in molti contesti – credo fermamente. Ma proprio per questo non mi piace affatto il consumismo offensivo (per le donne, soprattutto!) che spesso circonda questa “festa”… Prefirisco, magari, qualche riflessione in più… anche sul ruolo che le donne hanno e sulle opportunità spesso limitate che le vengono assegnate. E su quanto, per noi uomini, siano importanti (a cominciare dalla donna che mi sta a fianco! E che non smetterei mai di ringraziare per tutte quelle cose che è e che non mi stancherei mai di elencarle!)…

Oggi, però, ho trovato una bella riflessione di Benedetta Tobagi su repubblica.it. La riporto, scusandomi per “l’appropriazione indebita” (anche del titolo del post!). 😉

A scuola non resta che l’ora di educazione fisica a separare maschi e femmine, e mai le donne italiane sono state così libere di vivere, amare, lavorare, procreare. Almeno in teoria. Stereotipi mortificanti, dilemmi insolubili, aspettative sociali schizofreniche pesano ancora come macigni: devi essere tutto, non sei abbastanza – e attenta, che spaventi gli uomini! Come raccapezzarsi in questo labirinto? Come imparare a essere donna senza cacciarsi in nuove trappole, scambiandole magari per libertà? Sogno che la tv la smetta di piantare bombe a orologeria nella testa delle ragazzine (e intanto ringrazio chi gira nelle scuole per disinnescarle). Sogno che le donne non debbano patire l’invidia di altre donne che dovrebbero educarle anziché far pagare loro le proprie frustrazioni. Che le “madri dell’anima” soppiantino le madri-maitresse. Sogno che dal fiume della saggezza antica riaffiorino immagini attraverso cui una ragazza possa imparare tutte le donne che porta dentro, scoprire i propri desideri, evitare la scure di Barbablù e la tentazione di Scarpette rosse, sfuggire all’avidità dei predatori con le pelli d’orsa di Artemide e riprendersi con Afrodite la gioia del sesso che non serve ad ottenere soldi o potere e nemmeno rassicurazioni.


Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: