Deliri collettivi

Sto diventando sempre più allergico ai deliri collettivi, in netta crescita grazie alle opportunità loro offerte dai social network (ma non solo).

Ieri una sentenza ha stabilito che le maestre e il personale scolastico dell’asilo “Olga Rovere” di Rignano Flaminio sono innocenti. O meglio: che il fatto non sussiste. In pratica, in quella scuola – stando alla sentenza – non è successo assolutamente nulla di ciò che i media ci hanno ripetuto per anni.

Non ho seguito il processo e non saprei dire se la sentenza rispecchia l’effettiva mancanza di prove o meno. Non sta qui il punto: la questione paurosa che tutta la vicenda pone sta nel fatto che oggi le sentenze non servono e non serve neanche l’analisi. Sono i media a decidere chi è colpevole e chi no. Come dimostrano anche i titoli dei giornali oggi. E nell’era del web 2.0 la gogna mediatica può nascere dovunque: chiunque può scatenare la caccia al mostro, riprendendo una notizia riportata da qualsiasi sito web, anche senza controllarne l’attendibilità.

Basta una foto ben fatta, una scritta ad effetto e nasce una campagna mediatica. Complice la naturale tendenza ad individuare un nemico (la maestra, il bidello, il prete…) possibilmente ben identificabile.

La vicenda di Rignano, come segnala giustamente Daniele Novara, ha avuto l’unica conseguenza di gettare del baratro vite umane, comunque non colpevoli (i bambini, le maestre, i genitori) e di rendere ancora più complessa la lotta alle violenze, specialmente nei confronti dei più deboli.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: