Curiosità

“Meno si comprende, meno si è in grado di risolvere i problemi e le difficoltà che incontriamo. Per lo più la nostra inabilità a comprendere ci porta a vedere solo quanto ci tocca più da vicino o, quando ricerchiamo, a distinguere solo alcuni particolari. Non profondamente coscienti della necessità di conoscere, non sperimentati, non allenati, ci si stanca presto, ci si disperde, non si sa scomporre analiticamente e poi riconnettere le complesse simultaneità di ogni organismo vivo. È necessario per ciascuno acuire la propria attenzione alla scoperta, apprendere a rilevare sistematicamente, attarverso analisi e autoanalisi, i dati essenziali delle situazioni e dei problemi in cui esiste; apprendere come si possa riuscire a vincere ignoranze, complessi, superstizioni di ogni tipo: sapendo come le supestizioni, surrogati della verità, man mano che si diffodono vengono come ufficializzate e nobilitate dalle stesse loro dimensioni. Quanto più si hanno esatti i dati del problema da risolvere e completo il quadro delle difficoltà, tanto meglio è possibile avvicinarsi alla soluzione; quanto meno sono sufficienti o precisi i dati di cui si dispone, tanto più si tentano avvenatre soluzioni producendo disfunzioni”

Danilo DolciCosa è Pace

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: