Sconfitte e sogni

I primi tentativi dei governi europei di richiudersi a riccio sembrano andati in porto. Si tratta di una misura miope, antistorica, perdente… una dura sconfitta per il più grande e il più bell’esperimento di integrazione pacifica tra stati, uniti dalle stesse radici e dal medesimo destino.

Forse – proprio nel bel mezzo di uno dei momenti storici più neri per l’Unione Europea – bisogna tornare a sognare qualcosa di più grande. Un po’ come Spinelli a Ventotene, che sognò l’Europa unita e federale dall’esilio, mentre fuori impazzava la guerra e la barbarie…

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: