Mentre il sangue scorre in Palestina

Ciò che fa più rabbia del sangue che scorre per le strade della Palestina non sono le bombe israeliane o i razzi di Hamas e forse neanche gli enormi interessi in campo…

Ciò che fa più rabbia è l’incapacità – tutta italiana forse o tutta occidentale – di guardare all’ennesima crisi mediorientale, senza avvertire la necessità di schierarsi da una parte o dall’altra. E di sentirsi in dovere di aggredire “l’altra parte”.

Vale per le idiozie di Odifreddi ieri. Vale per i commenti idioti di Cado in Piedi oggi su Mentana. Vale per tutti quelli che solidarizzano con Israele a prescindere, magari citando la Shoa. Vale per chi annovera Hamas tra le vittime e non tra i carnefici. Vale insomma per tutti quelli che hanno una risposta e un giudizio chiaro e netto su una questione che di chiaro e netto ha veramente poco, se non nulla.

E comunque, il fatto che delle persone, al di là della nazionalità e dell’appartenenza etnica, festeggino in piazza, come in casa propria, per la morte di vite innocenti – come giustamente dice Mentana oggi – è una sconfitta per tutta l’umanità.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: