Sono diventato un luddista?

Massimo Mantellini, oggi sul suo blog, dice che

Dopo avercela cantata per mesi sul futuro radioso del libro elettronico, sui risparmi per le famiglie e sulla modernità subentrante, quattro giorni fa il Ministero dell’Istruzione ha emesso una circolare nella quale rimanda di qualche anno l’adozione degli ebook e riconsente alle case editrici di modificare ogni anno i testi scolastici per massimizzare il profitto. Da vergognarsi, ma molto.

Si riferisce, ovviamente, al tentativo – riuscito – delle case editrici di rinviare l’obbligo di adozione di libri di testo online, parte in formato cartaceo, parte in formato digitale. Misura che avrebbe certamente ridotto i costi per le famiglie.

Non voglio ovviamente fare l’avvocato del diavolo. Tantomeno difendere le “orribili e potenti” case editrici. Ma comincio ad avvertire nausea forte di fronte ai commenti dei tecnoentusiasti. Perché la scuola – e il mondo dell’educazione in generale – attraversa una crisi epocale. Culturale direi. E di valori. Con un tasso di tensione insegnanti-famiglie mai così alto (per la logica che si fa la guerra sempre quando si è deboli).

L’adozione di libri di testo online è una misura buona, ma totalmente ininfluente su tali problemi. Chi sostiene il contrario non conosce la scuola e la necessità di recuperare tempi lunghi e lenti, come le relazioni umane. 

Aggiungo anche che il formato online potrebbe aprire anche un dibattito su come conciliare tecnologia e qualità (che significa assicurare alle case editrici o comunque a chi scrive libri il giusto compenso per mandare avanti la baracca). Perché altrimenti facciamo la fine dei giornali, dove in nome del technological correct, abbiamo visto finire miseramente l’era dei giornalisti d’assalto e dei reportage (visto che una testata online con quattro redattori difficilmente riesce a pagare un reporter!).

Ma forse, son io che vedo tutto più complesso di come viene descritto. O che, forse, mi sto trasformando in un luddista d’antan. 🙂

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: