Ancora a caldo [2]

Temo che i miei commenti “a caldo” andranno avanti per settimane…

Stamattina l’astro nascente della politica italiana posta su facebook questo testo:

Ogni mese lo Stato deve pagare 19 milioni di pensioni e 4 milioni di stipendi pubblici. Questo peso è insostenibile, è un dato di fatto, lo status quo è insostenibile, è possibile alimentarlo solo con nuove tasse e con nuovo debito pubblico, i cui interessi sono pagati anch’essi dalle tasse. E’ una macchina infernale che sta prosciugando le risorse del Paese. Va sostituita con un reddito di cittadinanza

Dunque, non so se avete capito bene, ma Grillo propone di non pagare più pensioni e stipendi pubblici, per introdurre sussidi per disoccupati (estesi pure a pensionati e dipendenti pubblici, presumo). Che come programma è un po’ ardito… soprattutto per due motivi, direi: il primo è che all’indomani dell’approvazione del provvedimento, avremmo un boom di disoccupati (ad alcuni non parrà vero di prender soldi senza lavorare!); il secondo è che un dipendente pubblico che fa (bene) il suo mestiere (quel famoso impiegato ogni dieci ai ministeri che manda avanti la baracca, ma anche tanti insegnanti sottopagati) prenderebbe quanto un disoccupato. Che comunque è una discutibile idea di giustizia.

Ammesso che poi tutte queste proposte di Grillo si traducano in disegni di legge.

Io comunque resto ottimista. 🙂

P.S. Curioso post del collettivo Wu Ming su Internazionale… perché poi sarebbe il colmo se tra qualche mese nascesse un altro movimento “di rottura” che mette in discussione anche il MoVimento di rottura attuale… della serie: c’è sempre qualcuno più “di rottura” di chi si definisce “di rottura”!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: