Archivio mensile:dicembre 2014

Ed ora, gli auguri veri…

…con un testo molto molto bello di Fernando Pessoa:

Di tutto restano tre cose:

la certezza
che stiamo sempre iniziando;

la certezza che abbiamo
bisogno di continuare;

la certezza
che saremo interrotti prima di
finire.

Pertanto, dobbiamo fare:

dell’interruzione,
un nuovo cammino;

della caduta,
un passo di danza;

della paura,
una scala;

del sogno,
un ponte;

del bisogno,
un incontro.

Buon Natale!

Annunci
Contrassegnato da tag ,

La mafia a Roma, Salvini e gli italiani brava gente

Finora le dichiarazioni più imbecilli sul casino scoperto a Roma sono di Matteo Salvini, as usual. Dice che lui aveva ragione a voler chiudere i centri di accoglienza e i campi rom.

Come se, di fronte alle indagini che solo qualche mese fa hanno colpito il suo partito (per varie “spese folli” e tangenti) qualcuno avesse ipotizzato di chiudere la casa di Bossi.

Il problema è che con quelle dichiarazioni si sarà guadagnato qualche voto in più. Segno che non è la politica in Italia il problema (e le inchieste di Roma, che vedono coinvolti veramente tutti, lo dimostrano, perlomeno ai lettori più attenti). Il problema vero dell’Italia sono, al momento, gli italiani! O buona parte di essi!

Contrassegnato da tag , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: